Mercedes Sprinter fa il pieno di tecnologie per l’assistenza alla guida e per la sicurezza, diventando un punto di riferimento nel suo segmento.

Introdotto nel mercato nel 1995 il Mercedes-Benz Sprinter ha dato il nome ad un’intera classe di veicoli e con la terza generazione, Mercedes-Benz conferma il suo ruolo di pioniere nell’introduzione di moderne tecnologie per la sicurezza diventando sempre più un punto di riferimento nel segmento large van.

Flessibile, affidabile e sicuro il nuovo Sprinter, presentato nel 2018, mette a disposizione, a richiesta, una serie di sistemi di sicurezza e di assistenza alla guida riservati, finora, solo alle serie di autovetture Mercedes-Benz.

 

"Che si tratti di lavorare a scavi in cantieri sabbiosi o viaggiare con forte vento laterale o nel traffico intenso delle città o a elevata velocità: in tutte le situazioni, il conducente deve poter controllare al 100% il suo Sprinter.

Specialmente nel segmento dei large van occorre uno stile di guida prudente ed un'efficiente assistenza elettronica. È ciò che offriamo ai nostri clienti con il nuovo Sprinter, a riprova del nostro ruolo di leader tecnologici nell'integrazione delle soluzioni tecniche
'' afferma Ulf Zillig, Head of Development di Mercedes-Benz Vans.

 

Troviamo quindi disponibile il sistema Active Brake Assist che fornisce un avvertimento ottico al conducente nel caso la distanza rispetto al veicolo che precede diventi insufficiente, a cui si aggiunge un avviso acustico se c'è il rischio di collisione. Il sistema inoltre supporta l'azione frenante del conducente e, nel caso di assenza di reazione, può avviare una frenata automatica per ridurre la velocità.

 

Il sistema antisbandamento attivo Active Lane Keeping Assist interviene nel caso in cui il veicolo esca involontariamente dalla corsia di marcia, avvisando prima il conducente con una forte vibrazione al volante e segnali ottici e nel caso di mancata reazione anche a riportare il veicolo nella corsia tramite una frenata su un lato.

 

Altri sistemi a richiesta sono il mantenimento della distanza Distronic basato su radar oppure il pacchetto di parcheggio opzionale con telecamera a 360 gradi e il Blind Spot Assist.

 

Tutti strumenti che contribuiscono ulteriormente ad alleviare lo stress del conducente.

 

(Piolanti Truck - 07/08/2019)

 

 

torna al blog